Collaborazioni | 14 Aprile 2017 | Fabio Ciarla

Vinitaly si chiude con grandi soddisfazioni per il Lazio

di Fabio Ciarla

La più grande fiera del vino italiana si chiude con numeri e soddisfazioni importanti per la viticoltura laziale, almeno per quelle aziende che sono state capaci di ritagliarsi una propria identità.

I primi riconoscimenti sono arrivati ancor prima dell’apertura dei cancelli della fiera, con la proclamazione dei vini inseriti nella guida “5 Star Wines – The Book” realizzata da Vinitaly International in sostituzione del vecchio concorso di Vinitaly appunto.

Ben 16 i vini del Lazio che hanno raggiunto la fatidica soglia di 90 punti su 100, termine minimo per essere inseriti nella guida, a cominciare dal Miglior Vino Rosato in assoluto, ovvero l’Albiola I.G.P. Lazio Rosato 2016 di Casale Del Giglio che ha raggiunto il punteggio di 92/100.

Continua a leggere su TerreLab

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.