Collaborazioni | 1 Agosto 2011 | Fabio Ciarla

Tra maiali in Borsa e barricate di pesche la Coldiretti non smarrisca la strada

Parto da un assunto fondamentale che prego i lettori, spero tanti e attivi nel commentare, di non dimenticare:
l’attività, comunicativa ma non solo, messa in piedi da Coldiretti è di grande livello, molto positiva per l’intero settore, originale e importante. Aggiungo anzi che se tutte le realtà del settore si dotassero di un ufficio stampa attivo e capace come quello della Coldiretti forse qualcosa in più si muoverebbe nell’Agricoltura italiana.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.