Collaborazioni | 23 Febbraio 2014 | Fabio Ciarla

Vino, una giornata di Luce a Roma con degustazione e cena

(PRIMAPRESS) ROMA – Venti vendemmie, due mondi enologici diversi come genitori, tanti pregiudizi ma alla fine Luce della Vite si conferma come un grande vino italiano a tutti gli effetti. I riflettori si sono accesi su questo particolare prodotto di casa Frescobaldi in un doppio appuntamento romano venerdì 21 febbraio, prima degustazione verticale di tutte le annate prodotte con la FIS (o AIS Roma in base agli schieramenti e in attesa di un pronunciamento definitivo sull’uso delle sigle da stabilire probabilmente in sede legale) di Franco Maria Ricci e poi cena a “Il Convivio Troiani” in via dei Soldati. Esperti e sommelier nel pomeriggio, stampa specializzata nella serata con un giusto spazio all’emergente mondo dei blogger.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.