Comunicati | 11 Maggio 2017 | Fabio Ciarla

Vulcanei 2017 rinnova e amplifica il successo dello scorso anno e conferma l’interesse di pubblico e appassionati per i vini da suolo vulcanico

Si è conclusa domenica 7 maggio negli spazi suggestivi del Castello di Lispida  la seconda edizione di Vulcanei 2017, la tappa di Volcanic Wines sui Colli Euganei con cui si è aperto il calendario delle manifestazioni vulcaniche 2017.

Il fattore Vulcano continua a esercitare un profondo interesse e si conferma un elemento fortemente comunicativo e affascinante. Sui banchi d’assaggio appassionati ed enogastronomi hanno potuto rintracciare il fattore “V” tra le 28 aziende dei Consorzio Colli Euganei e i vini provenienti dai territori vulcanici di Breganze, Campi Flegrei, Ischia, Etna, Terre Etrusco Romane, Gambellara, Monti Lessini, Mogoro, Orvieto, Pantelleria, Pitigliano, Frascati, Soave, Tuscia,Vesuvio e Vulture a cui si sono aggiunti i vini della Stiria e della Slovenia.  Grande partecipazione anche ai  seminari di degustazione guidati dal giornalista enogastronomo Carlo Zucchetti e dai relatori AIS Vito Francesco D’Amanti  e Ornella Martellato volti ad approfondire la conoscenza dei territori vulcanici e dei loro vini, in particolare la propensione alla longevità che è una delle caratteristiche, insieme alla sapidità e alla mineralità, del fattore V. Vulcaniche anche le specialità gastronomiche del territorio euganeo come formaggi, salumi e presidi Slow Food che hanno deliziato il palato del pubblico. Presente in questa edizione anche un interessante  focus sull’EVO dei Colli Euganei.

Grande soddisfazione dunque da parte del presidente del Consorzio Colli Euganei Emanule Calaon e della responsabile della promozione Lisa Chilese  per il successo della manifestazione che ha avuto la meglio anche sulla pioggia.

Appuntamento alla prossima edizione nel segno del vulcano e dei prodotti enologici che nascono dal binomio indivisibile: la particolarità geologica e morfologica dei territori nati dalle eruzioni vulcaniche e la forza unita alla passione dei vignaioli che in queste terre spesso esercitano una vera e propria viticoltura eroica.

L’evento è stato organizzato dal Consorzio Vini Colli Euganei, in collaborazione con l’associazione Volcanic Wines, il Consorzio Terme Euganee e la Strada del Vino Colli Euganei.

Info:
vulcanei.wine
[email protected]
Mob: 345.7064681

 

Fonte: Ufficio Stampa www.carlozucchetti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.