Collaborazioni | 7 Novembre 2014 | Fabio Ciarla

Vinopedia – Cesanese, una storia positiva di buoni vini e persone lungimiranti

Manca ancora qualcosa al territorio del Cesanese per fare il grande salto, ma la strada è sicuramente quella giusta e può servire da esempio per molti. Parliamo di uno dei più importanti vitigni a bacca rossa autoctoni del Lazio, della prima DOCG della Regione (2008) e soprattutto di un gruppo di produttori unito e stranamente coeso, nel quale spiccano molte donne. Ulteriore particolarità il fulcro tecnico e tecnologico della produzione, ovvero la Cantina Sociale Cesanese del Piglio che vinifica circa la metà delle uve della zona per conto di aziende che vedono la “partecipazione” non un rischio ma un fattore di crescita e guadagno per tutti.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.