Collaborazioni | 1 settembre 2017 | Fabio Ciarla

Vino: c’è dell’oro, nelle colline del Lazio

Il titolo dell’articolo è “The Wines of Lazio: There’s Potential Gold in Those Hills” (http://vinous.com/articles/the-wines-of-lazio-there-s-potential-gold-in-those-hills-aug-2017), che tradotto più o meno letteralmente significa che c’è potenzialmente dell’oro, parlando di vino, nelle colline del Lazio.

Nessuna novità, diranno molti, ma il fatto importante è che il riconoscimento arriva non dai produttori locali, bensì da un critico indipendente e tra i più grandi conoscitori della viticoltura italiana come Ian D’Agata.

L’articolo è apparso qualche giorno fa su Vinous (www.vinous.com), testata giovane ma ormai di riferimento a livello internazionale della quale D’Agata è Senior Editor, e traccia sia la storia sia un breve profilo delle varie aree produttive della nostra regione.

Continua a leggere su TerreLab

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *