Comunicati | 25 Gennaio 2017 | Fabio Ciarla

VINO: ARRIVANO IN ITALIA I CORSI WSET DI 4° LIVELLO

AL VIA IL 30 MARZO IL PROGRAMMA DI FORMAZIONE FIRMATO GRANDI MARCHI E WEINAKADEMIE OSTERREICH

25 gennaio 2017. Dal 30 marzo al 7 aprile, debutta a Palazzo Antinori (FI) la prima edizione italiana del 4° livello dei corsi Wine & Spirits Education Trust (WSET). Frutto della collaborazione tra l’Istituto Grandi Marchi e la Weinakademie Osterreich, la proposta formativa ha già raccolto le adesioni di studenti provenienti da Cina, Russia e altri 10 Paesi. Oltre alle varie sessioni di lavoro, il programma prevede anche una due giorni itinerante (6 e 7 aprile) tra alcune delle cantine dei Grandi Marchi. Dopo le visite alla cantina Antinori nel Chianti Classico di Bargino e a Cà Marcanda di Gaja (Bolgheri), il tour enologico farà tappa da Ca’ del Bosco per un workshop sul Franciacorta, da Alois Lageder con un seminario sui vini biodinamici e da Masi per un approfondimento sull’arte dell’appassimento.

“L’Istituto Grandi Marchi sostiene da sempre la formazione come motore di crescita per l’intero sistema vino – ha dichiarato Piero Mastroberardino, presidente dell’associazione –, e rappresenta un momento di maturazione, apertura e scambio che non può prescindere dalla partecipazione attiva delle nostre aziende e cantine. La partnership con la Weinakademie Osterreich è un accordo strategico che ci consente di portare in Italia un’offerta formativa altamente qualificata, destinata ai professionisti italiani e internazionali”.

Per il coordinatore del programma e direttore della Weinakademie Osterreich, Josef Schuller: “Il programma WSET è una proposta unica che si fonda sulla collaborazione straordinaria tra dieci Masters of Wine, in veste di docenti e alcune tra le più importanti cantine italiane”.

Per maggiori informazioni: Mag. (FH) Irene Bachkönig, Weinakademiker [email protected], +43.26856853

http://www.weinakademie.at/diploma-international.php

 

Istituto del vino italiano Grandi Marchi: Alois Lageder, Argiolas, Biondi Santi Greppo, Ca’ del Bosco, Michele Chiarlo, Carpenè Malvolti, Donnafugata, Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute, Gaja, Jermann, Lungarotti, Masi, Marchesi Antinori, Mastroberardino, Pio Cesare, Rivera, Tasca D’Almerita, Tenuta San Guido, Umani Ronchi. www.istitutograndimarchi.it

 

Fonte: Ufficio stampa Istituto del vino Grandi Marchi – Ispropress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.