Comunicati | 26 Novembre 2020 | Fabio Ciarla

The Wine Village© – Gioca e scopri punti di forza e debolezza della tua azienda

Presentati al wine2wine Business Forum l’innovativa Web App e il libro per il gioco con le carte.

 

La vera forza in questo particolare momento che stiamo attraversando la possiamo trovare all’interno, non all’esterno, delle nostre aziende. E per farlo possiamo puntare anche sul gioco.
Perché i più grandi apprendimenti della nostra vita in fondo li abbiamo acquisiti dall’esperienza e dal gioco fin dalla più tenera età.

Da un’idea di Wine People e Wine Meridian, con i partner DOF Consulting e Foxwin, è nato The WINE Village©, nella sua duplice veste di Web App e libro con carte da gioco, per spiegare le dinamiche interne alle aziende del vino, che aiuti i produttori, i manager e gli operatori della filiera a prendere consapevolezza dei punti di forza e debolezza delle rispettive aziende.

Cos’è The WINE Village©?
Un gioco, in versione virtuale o fisica con le carte, che consente, con facilità e divertendosi, di realizzare un’analisi dell’azienda partendo da quelle che imprenditori o manager del vino considerano le loro principali problematiche. La tipologia del game è quella dei giochi di ruolo dove i personaggi sono quelli del “Villaggio del vino”, dallo sciamano al custode del fuoco al fine di scoprire quali sono le figure professionali che mancano all’interno dell’azienda.
I personaggi del villaggio vengono utilizzati per fare un percorso di esplorazione e coaching.

“Nella competizione globale, oltre a fare buoni prodotti, il fattore umano è centrale. Noi di Wine People lo diciamo da tempo. Oggi più che mai partiamo dalle competenze per ripensare il business e vogliamo puntare sul potenziale inespresso delle aziende: le persone che vi lavorano e le loro caratteristiche” ha raccontato Andrea Pozzan.

“Game is a serious business: è il meccanismo più educativo e coinvolgente della nostra intera vita” ha spiegato Alessandro Rinaldi di DOF Consulting. “Usiamo la metafora del villaggio come strumento centrale per capire le dinamiche profonde di persone e organizzazione attraverso l’uso di 15 immagini guida”.

“I personaggi del villaggio vengono utilizzati per fare un percorso di esplorazione e coaching, che aiuterà a mettere meglio a fuoco il progetto di business e a scoprire delle potenzialità nascoste. Il centro dell’esperienza è fare un percorso di miglioramento lavorando sugli ingredienti essenziali per produrre e vendere un vino di successo: dalla filosofia di prodotto al visual design, passando per il marketing e finendo con la distribuzione internazionale e la solidità organizzativa” ha detto Lavinia Furlani.
“Dopo aver affrontato il percorso di 6 tappe e aver riflettuto sui personaggi del villaggio che possono essere alleati o avversari in questo percorso, i produttori avranno un report finale di analisi e per ogni tappa vedranno personaggi, spunti di riflessione e domande scomode” ha raccontato Filippo Causero di Foxwin.

“Quando ci troviamo di fronte a un problema complesso, viene spontaneo cercare un confronto, sentire più punti di vista possibile sul fenomeno e sulle possibili strategie di soluzione” ha concluso Fabio Piccoli. “Quanto più abbiamo il coraggio di aprirci a prospettive e approcci diversi dal nostro tanto più avremo possibilità di arrivare a soluzioni davvero innovative. È questa l’anima del progetto The Wine Village: aiutare imprenditori e manager del vino ad affrontare questi tempi di necessario cambiamento attraverso il confronto con le istanze e le domande provocatorie poste da ognuno dei 15 abitanti del villaggio”.

Il libro e le carte sono disponibili in vendita sia in versione ebook che cartacea al prezzo rispettivamente di 10 euro e 20 euro.

Dove acquistare il libro:

Acquista il libro: “The Wine Village”

Dove giocare gratuitamente:
https://wine.thevillage.digital/

 

Fonte: Press office Wine Meridian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *