Collaborazioni | 15 Marzo 2014 | Fabio Ciarla

Vinopedia – Una vita da enologo, quando la scienza è al servizio della natura

Si fa un gran parlare ultimamente di vini naturali, movimento d’opinione che nella moda nasconde anche alcune istanze corrette, come quella di rispettare di più il territorio a livello di inquinamento ma anche di riproposizione nel bicchiere. Riscoperta di vitigni e tradizioni locali quindi, ma poi in cantina come si fa? L’esperienza del “vino del contadino” ultimamente riserva più spunti acetici che salubrità. La figura dell’enologo, che ha studiato e si è formato proprio per conoscere la cantina e tutto quello che riguarda il vino dall’uva alla bottiglia, è stata spesso inserita nei “cattivi” da parte dei naturalisti, che in realtà criticano più un modo di fare che la professione in sé.

Continua a  leggere07

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.