Comunicati | 17 Maggio 2016 | Fabio Ciarla

Vini d’Autore – Terre d’Italia: Boom di presenze per la rassegna toscana che celebra l’Italia del vino

Oltre 1300 ingressi nella due giorni firmata Acquabuona.it andata in scena a Lido di Camaiore (LU) il 15 e 16 maggio.
Alla presenza di 80 produttori e di 400 etichette provenienti da tutta Italia, vecchie annate e degustazioni a tema.


Si è conclusa con una grande conferma la quarta edizione di
Vini d’Autore – Terre d’Italia (www.vinidautore.info), andata in scena lo scorso 15-16 maggio nella nuova e prestigiosa location offerta dall’UNA Hotel di Lido di Camaiore (LU): sono stati infatti 1300 i visitatori che hanno preso parte alla manifestazione, con tantissime presenze di operatori del settore fatte registrare nella giornata di lunedì.

Di grande attrattiva il parterre, con 80 cantine provenienti da tutta la Penisola ed oltre 400 vini in assaggio per prezioso un viaggio attraverso l’Italia del vino, garantito da una selezione eclettica e non scontata.

Particolarmente apprezzate anche la degustazione “Il ghiaccio come bellezza”, dedicata all’universo degli Eiswein tedeschi, e la collaterale “vecchie annate”, divenuta ormai un must per questo evento.

Vini d’Italia – Terre d’Autore è ideata ed organizzata dal gruppo che dal 1999 dà forma e sostanza alla testata on line L’AcquaBuona (www.acquabuona.it), specializzata nell’informazione e nell’approfondimento su enogastronomia ed agroalimentare di qualità, raccontati in presa diretta e con immutata passione. Un gruppo che è anche ideatore ed organizzatore, da nove anni, di Terre di Toscana, una tra le più importanti manifestazioni dedicate al vino toscano, dove ogni anno prendono parte 130 produttori e 3000 visitatori tra giornalisti, buyer, ristoratori, enotecari, distributori, sommelier ed appassionati.

Web: www.vinidautore.info

 

Fonte: Ufficio stampa Umami

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.