Comunicati | 8 agosto 2018 | Fabio Ciarla

Pantelleria DOC Festival

Dal 31 agosto al 9 settembre un fitto programma di iniziative per raccontare il valore della viticoltura eroica, i vini Pantelleria DOC, la cucina pantesca e il patrimonio archeologico e naturalistico dell’isola giardino del Mediterraneo. Nuove sinergie tra aziende, territorio e albergatori pongono le basi per uno sviluppo del turismo in armonia con l’identità di Pantelleria. Benedetto Renda, Presidente del Consorzio di Tutela dei Vini DOC: “Puntiamo sulla riconoscibilità del prodotto e sul valore strategico portato in dote da un territorio unico e straordinario come l’isola di Pantelleria.

Pantelleria, 8 agosto 2018 – Un viaggio alla scoperta dell’isola Giardino del Mediterraneo, scrigno di biodiversità e dal Paesaggio disegnato dalla fatica del contadino. La natura vulcanica, il gioco delle correnti umide, i muretti a secco – a sostegno di terrazzamenti – e la vite ad alberello, simbolo di una viticoltura estrema quanto affascinante. Sono questi gli elementi che distinguono il Pantelleria DOC Festival che, in piena vendemmia sull’isola, dal 31 agosto al 9 settembre propone un programma di eventi, degustazioni e percorsi di visita dedicati al vino, all’agricoltura pantesca, all’archeologia e a scoprire la natura vulcanica dell’isola.

Il Pantelleria DOC Festival è stato voluto e organizzato dal Consorzio Vini di Pantelleria DOC, in collaborazione con Pantelleria Island, tour operator e consorzio che riunisce le strutture ricettive locali. Siamo nel periodo della vendemmia dell’uva Zibibbo, il momento più bello per visitare l’isola ma anche il più importante per i viticoltori impegnati nella raccolta, nell’appassimento delle uve al sole e nella sgrappolatura dell’uva passa.

Il programma, dal 31 agosto al 7 settembre dalle 9:30 – 11:30, prevede la possibilità di compiere delle escursioni nelle vigne terrazzate che permetteranno di conoscere le tecniche di una viticoltura il cui valore è stato riconosciuto anche dall’Unesco, che ha accolto nel 2014 la pratica agricola della vite ad alberello di Pantelleria tra i Patrimoni Immateriali dell’Umanità. Questi percorsi in vigna si concluderanno con l’arrivo in cantina e la degustazione dei vini da uve zibibbo.

Le visite alle aziende vinicole si potranno effettuare anche al pomeriggio (h. 18-19.30), con la possibilità di conoscere il racconto produttivo di ciascuna azienda e gustare i prodotti. Coinvolte tutte le aziende aderenti al Consorzio: Cantine Pellegrino, Salvatore Murana, Vinisola, Cantina Basile, Marco De Bartoli, Coste di Ghirlanda Donnafugata.

Tutti i giorni, inoltre, non mancheranno le occasioni di trekking ed escursioni in bici, che culmineranno anche qui con l’arrivo nelle strutture produttive delle aziende del Consorzio Vini di Pantelleria DOC (h. 9.30-12), così come le gite in kayak e in barca (h.10-12 o 10-17), attraverso percorsi che, tra mare e terra, compongono il paesaggio dell’isola, toccando i punti di maggior interesse archeologico e naturalistico.

Pantelleria è anche il Giardino del Mediterraneo: uno spazio particolare (h. 17-19) sarà dedicato infatti anche alla conoscenza delle altre produzioni d’eccellenza dell’isola come i capperi, l’olio e le conserve. Non può mancare la cucina con gli appuntamenti dedicati ai sapori panteschi con la scuola di cucina (h. 10-15) e le cene laboratorio (h. 21-23) ideate per far scoprire la storia e le ricette di alcuni celebri piatti come il cous cous  e l’insalata pantesca; le più autentiche delizie gastronomiche pantesche saranno anche protagoniste dei seminari e delle degustazioni dedicate alla cultura del territorio (h. 18-23) che si terranno previsti al Castello Barbacane in alcune giornate del Pantelleria DOC Festival.

Altre occasioni di scoperta dei vini, dei luoghi e dei produttori dell’isola saranno gli aperitivi al tramonto (h. 19-21), a cui faranno da controcanto i dopocena organizzati presso le cantine (h. 23) dove la dolcezza del Passito incontrerà le fragranze del cioccolato o dei sigari, e in altri casi la musica dal vivo o le visite notturne nei giardini panteschi.

Anche la notte è dolce e magica a Pantelleria, durante il DOC Festival, con i Wine Party (inizio h. 23), previsti l’1 al Sesiventi ed il 9 settembre al ristorante Altamarea.

Pantelleria non è solo mare, ma anche storia e questa è l’occasione perfetta per passeggiare tra resti di villaggi antichi dal fascino unico grazie agli approfondimenti dedicati all’archeologia Pantesca (venerdì 7 settembre h. 9.30-12).

Per gli amanti del relax e dello star bene, è prevista anche la possibilità di compiere un percorso benessere, tra fanghi termali (Lago di Venere) vapori e acque calde naturali, che si concludono con una degustazione dei vini Pantelleria Doc.

Infine, anche un appuntamento col folklore locale: il 3 settembre, infatti, è in programma il Palio delle Botti (h. 18), che vedrà sfidarsi in una gara tradizionale le diverse contrade dell’isola.

Segreteria organizzativa e prenotazioni:

Pantelleria Island tel. 0923 911 266; Cantina Basile tel. 0923 917205; Cantine Pellegrino tel. 0923 912730; Coste Ghirlanda cell. 338 8244649; Marco De Bartoli tel. 0923 918 344; Donnafugata tel. 0923 915649; Salvatore Murana tel. 0923 915231; Vinisola tel. 0923 912078.

Fonte: Gran Via – Società & Comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *