Collaborazioni | 7 Febbraio 2012 | Fabio Ciarla

Neve e rincari, prima lo scandalo e poi i conti

Sono stufo (e capisco che ormai protrebbero iniziare così post sugli argomenti più disparati)della trita e ritrita storia che con il gelo c’è speculazione nell’agroalimentare!

Ma insomma, se a un contadino il gelo gli rovina tutto il raccolto, se a un altro gli rimane nel magazzino perché non c’è modo di venirlo a prendere a causa della neve, a un altro ancora gli crolla il tetto della stalla e magari gli muoiono mezze bestie perché non riesce ad accudirle e a dar loro da mangiare, in questa situazione noi possiamo davvero pensare che i prezzi al mercato di frutta e verdura debbano rimanere inalterati perché sennò c’è speculazione?

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.