Enoagricola, il blog sul vino che si sente


2021

An Italian government minister called them “bamboccioni” (‘childish grown-ups’). As is well known, many young people find it hard to get by, but let’s be honest, what’s to blame is not only our Italian family culture. The youth find themselves…


“Era per noi un buco nero, passavamo ma senza fermarci. Abbiamo aspettato tanto, ma volevamo entrare dalla porta principale”. Le parole sono di Lamberto Frescobaldi, Presidente dell’omonimo gruppo, e il “buco nero” era il Chianti Classico, per certi versi l’unico…


“For us, it was like a black hole; we’d pass by without ever stopping. We waited a long time, but we wanted to get in from the front door.” These are the words of Lamberto Frescobaldi, president of the group…


Basta chiacchiere, in Italia – che pure è il terzo Paese produttore – il consumo di vini rosati è stabile o in calo, mentre in tutti gli altri mercati sta salendo e spesso con percentuali a doppia cifra. La motivazione?…


Enough’s enough, in Italy - the world’s third largest producer - consumption of rosé wines is stable or decreasing, whereas in other markets it’s rising, often into double digits. Why? My personal take is that it’s a matter of ignorance;…


Che ci si trovi di fronte alla storia del vino italiano siamo tutti d’accordo, il Frascati tuttavia è simile a un nobile decaduto che non riesce a redimersi definitivamente da un passato ingombrante seppur prezioso. [audio mp3="http://www.enoagricola.org/wp-content/uploads/2018/04/FRASCATI-CIECA-2018.mp3"][/audio] Un tempo, quello…


Without a doubt, Frascati represents a piece of the history of Italian wine, but it’s also something akin to a faded nobility unable to redeem itself once and for all from a cumbersome, albeit precious, past. In recent times, the…


Tai Rosso, you’re so beautiful!

Blog | 14 Marzo 2018 | Fabio Ciarla

The Italian singer-songwriter Max Gazzé sang, “those in love mustn’t tell anyone”, but this time I want to make an exception and tell you how I fell in love with Tai Rosso dei Colli Berici. The opportunity came during a…


Benvenuto davvero ad un millesimo che si farà ricordare, parliamo del Brunello di Montalcino Docg 2013, presentato ufficialmente con l’evento “Benvenuto Brunello 2018” che ha chiuso la settimana delle Anteprime toscane nei giorni 16-18 febbraio. Un’annata a detta di tutti…


Welcome to a memorable year. We’re talking about Brunello di Montalcino DOCG 2013, presented officially at the event “Benvenuto Brunello 2018”, which concluded a week of Tuscan previews February 16-18. Everyone’s calling it a very interesting year for this wine,…


Cantine Guidi, “Anteprima” online con Vinario4: Se non andiamo… Leggi
Poggio Borgoni, sbarca a Roma il vino dei Vescovi di Firenze: Chiesa e nobiltà… Leggi
Il Natale viene anche quest’anno, nonostante tutto: I tempi sono… Leggi
Vino e Cina: Alessio Fortunato: Aprirsi al mondo… Leggi
KIÈ LANGHE DOC FREISA 2015 – G.D. VAJRA: LE BOTTIGLIE Regione:… Leggi
ARENITE TOSCANA IGT 2015 – BALDETTI: LE BOTTIGLIE Regione:… Leggi
VINO, RIAPERTURE (UIV): SETTORE LEGATO A DESTINO RISTORAZIONE, 500MLN DI EURO DI CREDITI NON INCASSATI: CASTELLETTI (UIV): AGIRE… Leggi
FINOCCHIONA IGP vara il “Progetto Api Sentinelle”, operazione in difesa dell’ambiente.: Il Consorzio di… Leggi
“IL VINO CI UNISCE”: LA SCOMMESSA SOCIAL… Leggi