Enoagricola, il blog sul vino che si sente


2017

The “trabocchi” (typical fishing systems found along the Abruzzo coast), pecorino cheese, the writer Gabriele D’Annunzio, Montepulciano wine and the sea, medieval monasteries and 20th-century art. How can all of this be found in Abruzzo? How can it all be…


I Trabocchi, il Pecorino, D'Annunzio, la Ventricina, il Montepulciano e poi il mare, i monasteri medievali e l'arte del Novecento. In Abruzzo c'è tutto questo, ma come spiegarlo? Come collegarlo? Ci vorrebbero degli itinerari, dei percorsi... Ecco, facciamo i PERCORSI!…


Servirà un libro che tracci la storia moderna del vino nel nostro Paese? La mia risposta è decisamente sì, mi sembra infatti molto utile poter fruire di un volume sufficientemente completo eppure scorrevole, con tanti spunti di approfondimento e alcuni…


Is it necessary to write a book on the modern history of wine in Italy? My answer is an emphatic “yes”. In my opinion, Filiputti’s text is extremely useful as a sufficiently complete and manageable volume, with several opportunities for…


SkyWine, la manifestazione enogastronomica più importante e partecipata della provincia di Latina (ma potremmo dire di tutta l’area sud del Lazio) nel 2017 ha raddoppiato, con un primo appuntamento a Terracina denominato “La riscoperta degli autoctoni” andato in scena dal…


In 2017, SkyWine, the most important and most well-attended eno-gastronomic event in the province of Latina (and in southern Latium), raised the stakes, with an initial happening from May 13-15 in Terracina titled “Rediscovering local grape varieties”, and a second…


Eravamo quattro amici al bar…

Blog | 16 giugno 2017 | Fabio Ciarla

“Eravamo quattro amici al bar, che volevano cambiare il mondo…”. [audio mp3="http://www.enoagricola.org/wp-content/uploads/2017/06/BRINDISI-PUGLIA-2017-VERSIONE-PAOLI.mp3"][/audio] I quattro amici di cui vi parlo io (non Gino Paoli nella canzone) si chiamano Luigi Rubino, Pierangelo Argentieri, Teo Titi e Giuseppe Danese. Siamo a Brindisi e si…


We were four friends in a café…

Blog | 16 giugno 2017 | Fabio Ciarla

“We were four friends in a café, who wanted to change the world...”* The four friends I’m talking about (not Gino Paoli in the song) are Luigi Rubino, Pierangelo Argentieri, Teo Titi and Giuseppe Danese. These four entrepreneurs were with…


Ho lasciato decantare un po’ le sensazioni, sono passati circa due mesi dal Vinitaly e credo di poter mettere su un foglio (e su un Podcast) gli assaggi più interessanti fatti in un’edizione, quella del 2017, ricca di spunti e…


I’ve allowed my sensations to “decant” just two months since Vinitaly. I’m now ready to put to paper (and to Podcast) the most interesting tastings in 2017, rich in experiences and personal gratification. The following is my summary of those…


Cena Ecumenica dell’Accademia Italiana della Cucina: Il formaggio è… Leggi
A Velletri apre L’orto del pellegrino: Un piccolo orto… Leggi
Grande festa per i 25 anni di Carreri srl all’Hotel Rome Cavalieri: Venticinque anni di… Leggi
Olio, a campagna in corso ritorna il problema dell’import extra UE e dei furti: di Fabio Ciarla… Leggi
Realtà aumentata, vigneti monitorati e satelliti in aiuto: di Fabio Ciarla… Leggi
I vitigni autoctoni protagonisti di “Cori, vini nei cuori”: di Fabio Ciarla… Leggi
Il PREMIO MACULAN alla migliore ricetta salata abbinata ad un vino dolce: L'azienda di Breganze… Leggi
FRUIT & VEG INNOVATION A VERONA DAL 31 GENNAIO AL 3 FEBBRAIO 2018: EVENTO DEDICATO ALLE… Leggi
I mercoledì “spiritati” di Johnny Bruschetta: Dal 22 novembre,… Leggi