Collaborazioni | 20 Marzo 2017 | Fabio Ciarla

ABCvino -Ma la temperatura ambiente, che temperatura è?

Stasera ho quello che fa per noi, cara, per i nostri amici ho preso dalla mensola sopra la cucina quell’ottimo Chianti Classico di Tizio e Caio, starà benissimo con il tuo arrosto… Quanto ha cotto? Due ore vero?”.

La situazione è più o meno questa, poi però a tavola il risultato probabilmente non colpirà come nelle attese né voi né i vostri commensali. E la colpa non è del vino, ma di come l’avete servito. La maledetta “temperatura ambiente”!

Continua a leggere su GnamGlam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.